Notizie

Road to WordPress – un workshop e una serie di incontri sul CMS WordPress

Tra giugno e settembre 2017 il Laboratorio di Cultura Digitale e l’Associazione Piuma organizzano:

Road to WordPress

Un workshop e una serie di seminari alla scoperta del CMS WordPress

Il workshop, a cura di Chiara Mannari del Laboratorio di Cultura Digitale intende presentare WordPress e le sue numerose potenzialità di utilizzo partendo dallo sviluppo di un semplice sito web, fino all’estensione della piattaforma per lo sviluppo di funzionalità avanzate.

I seminari costituiscono occasioni di incontro con esperti volti ad approfondire tematiche legati alla progettazione e sviluppo web.

Maggiori informazioni alla sezione dedicata all’evento: Road to WordPress

Workshop su Zotero

Zotero

Il Laboratorio di Cultura Digitale organizza per mercoledì 21  settembre dalle 14:30 alle 17 un mini workshop sull’uso di Zotero, il plugin/software opensource per la gestione di una bibliografia scientifica, propria o condivisa.

Chi fosse interessato è pregato di:

  • scrivere privatamente a enrica.salvatori@unipi.it;
  • venire presso il LabCD (Palazzo Ricci, primo Piano RLab2) alle 14:30 munito del proprio portatile;
  • dotare il proprio portatile dell’ultima versione di Firefox;
  • registrarsi sul sito di Zotero.

Chi non ha un portatile può usare uno dei computer del Lab (solo 5 disponibili).

 

  • David Abulafia, Commerce and conquest in the Mediterranean, 1100-1500, (Variorum: London, 1993).
  • David Abulafia, ‘Gli inizi del commercio genovese a Maiorca e il patto maiorchino-genovese del 1160’, in Laura Balletto, ed., Oriente e Occidente tra Medioevo ed età Moderna. Studi in onore Geo Pistarino (Glauco Brigati: Genova, 1997) pp. 3–12.
  • Maria Teresa Alampi, ‘Le pergamene dell’Archivio di Stato di Pisa dal 1195 al 1198’, (Università degli Studi, Dipartimento di Medievistica: Pisa, 1967-1968), el. C. Violante.
  • David Abulafia, ‘The Last Muslims in Italy’, Dante Studies, with the Annual Report of the Dante Society, (January 2007), pp. 271–287.

Salva

Alternanza scuola lavoro al Lab CD

Durante i mesi di giugno e luglio il laboratorio di Cultura Digitale ospita alcuni studenti delle scuole superiori impegnati nel percorso di alternanza scuola lavoro.

Gli studenti, provenienti dal Liceo Classico Fermi di Cecina, Liceo Scientifico Dini di Pisa e Istituto Tecnico Marconi di Pontedera, sperimentano attività tipiche dell’informatica umanistica e più in generale della cultura digitale, prevedendo l’interazione di più ambiti: progettuale, creativo, tecnico, fino alla realizzazione di un prodotto finale.

Due gruppi di studenti prendono parte al progetto Erasmus+ “A Digital Journey in Europe”, realizzando contenuti multimediali per il sito web.

Un terzo gruppo è impegnato nella digitalizzazione della rivista francese Commerce e sperimentano software di riconoscimento caratteri tramite OCR.

CALL PER IL SEMINARIO DI CULTURA DIGITALE – A.A. 2016-2017

CALL PER IL SEMINARIO DI CULTURA DIGITALE – A.A. 2016-2017 –

INFORMATICA UMANISTICA MAGISTRALE – UNIVERSITÀ DI PISA

Il Corso di Laurea di Informatica Umanistica Magistrale invita studiosi e professionisti a inviare proposte per partecipare come relatori, nel prossimo anno accademico 2016-2017, al Seminario di Cultura Digitale.

Sono graditi interventi riguardanti l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale:

· come disciplina o area di studio;

· come descrizione di progetti innovativi e all’avanguardia nei diversi ambiti della disciplina;

· come racconto di esperienze tratte dall’applicazione di metodi e strumenti nel mondo del lavoro.

Chi intenda partecipare è pregato di riempire il formulario presente in questo   link  possibilmente entro il 30 luglio 2016.
Le proposte saranno valutate dalle organizzatrici (Maria Simi ed Enrica Salvatori) e i relatori verranno quindi avvisati privatamente. Seguirà poi la pubblicazione del Calendario prima dell’inizio del corso.

Per chi proviene da fuori Pisa è previsto il rimborso analitico delle spese.

Il Seminario di Cultura Digitale è un vero e proprio corso universitario, organizzato in forma seminariale, previsto per tutti gli studenti della Magistrale in Informatica Umanistica. Consiste in 18-20 seminari della durata di 2 ore ciascuno, tenuti da studiosi esterni, rappresentanti di enti/aziende operanti nel settore e docenti dell’Università di Pisa, sui temi rilevanti per Informatica Umanistica.

Vuole costituire un’occasione di approfondimento sulla disciplina e un orientamento al mondo del lavoro e della ricerca nelle Digital Humanities.

Il corso si svolge durante tutto l’anno accademico con un incontro settimanale, tipicamente il mercoledì alle ore 14:00, nell’Aula Seminari EST del Dipartimento di Informatica dell’Università di Pisa.

Workshop sulle Digital Humanities

Ti sei sempre chiesto cosa sia la Cultura Digitale e non hai avuto mai il tempo di approfondire il tema? Ti domandi se gli strumenti e i metodi dell’Informatica Umanistica potrebbero aiutare le tue ricerche? Partecipa al workshop di introduzione alle Digital Humanities ! (27 giugno  2016, aula R-Lab1 di Palazzo Ricci)

Organizzato dal LabCD, in collaborazione con l’AIUCD (Associazione per l’informatica Umanistica e la Cultura Digitale) e con l’ILC-CNR, il workshop è aperto a tutti, anche se è  indirizzato in primo luogo a docenti e studenti dei Dipartimenti di FiLeLi e di CFS. Ha come obiettivo indicare gli scopi, le metodologie principali e altre caratteristiche fondamentali delle nuove discipline nate dall’incontro tra la tradizionale ricerca nelle scienze umane e i metodi e le tecniche dell’informatica.
L’iscrizione al seminario/workshop è gratuita e può essere effettuata tramite il modulo disponibile qui; al termine i frequentanti potranno ritirare un attestato indicante ore e contenuti della formazione.

Contenuti ed agenda del workshop.

Lista iscritti

Lista d’attesa (un secondo workshop è previsto per la fine di giugno)

Seminario di Cultura Digitale – Calendario 1° semestre

Data Nome Titolo Ente
30/09/15 Dario De Santis L’Archivio storico della psicologia italiana Università Milano-Bicocca
07/10/15 Giovanni A. Cignoni, Leonora Cappellini Tommaso Mongelli Games, from Engaging to Understanding:

a Perspective from a Museum of Computing Machinery

Museo degli strumenti per il calcolo, Pisa
14/10/15 Patrizio Regis Knowledge Management in Azienda UNICREDIT
21/10/15 Simone Testa Visualizzare la storia sociale: il Database Italian Academies 1525-1700 Istituto Universitario Europeo, Firenze
28/10/15 Enrica Salvatori
Rosselli Del Turco
Il Codice Pelavicino Digitale Università di Pisa
04/11/15 Francesca Frontini Trattamento automatico del linguaggio per le Digital Humanities. Riconoscimento e disambiguazione di menzioni di autori in testi di critica letteraria ILC-CNR
11/11/15 Nicoletta Salvatori Editoria elettronica: perché non decolla? Università di Pisa – Hole in One
18/11/15 Gabriella Pinna Biblioteche pubbliche e reti di biblioteche Clavis Rete Bibliolandia – Biblioteca Giovanni Gronchi Pontedera
25/11/15 Timothy Tambassi Ontologie informatiche della geografia

Una sistematizzazione del dibattito contemporaneo

Università del Piemonte Orientale
02/12/15 Enrico Pagliarini Radio in streaming, in podcast e digitale. Prospettive e tendenze Radio24 Sole24Ore
09/12/15 Pierluigi Feliciati La qualità degli ambienti digitali attraverso lo studio degli utenti Università di Macerata