Seminari con argomento: Editoria elettronica

Nicoletta Salvatori – Il flop dei magazine su tablet: un’occasione persa o una opportunità ancora da cogliere?

Sugli ebook “aumentati” e per estensione sulle applicazioni per i magazine digitali si articola più di un dibattito che alterna grandi speranze e sconsolate profezie di fallimento. Le potenzialità dei digital media per tablet e smartphone infatti sono incredibili e le possibilità di arricchimento del contenuto fantastiche tanto che almeno fin dalla nascita dell’iPad (2010) […]

Vincenzo Muggittu – HYPERcritical Texts

Osservazioni tecnico-critiche sui limiti dell’attuale ebook e sui problemi più comuni posti dalla realizzazione di testi digitali specialistici (in particolare: edizioni critiche, testi scolastici e dizionari). Le soluzioni proposte dal framework HYPERcritical Editor / Reader e dal nuovo codice T(ext)E(ncoding)JSON.

Federica Bressan – La conservazione delle memorie sonore

I documenti sonori, sistemi di fissazione della memoria sociale imprescindibili per la comprensione del Novecento, sono oggi oggetto sia di riflessione teorica da parte di ricercatori in diversi settori scientifici, sia di interessanti investimenti privati e istituzionali per la loro conservazione e il loro restauro. Il seminario intende mettere a confronto una pluralità di esperienze […]

Marco Calvo (Liber Liber) – Cultura online: micro-pagamenti, grandi innovazioni

Grazie a Internet libri, film, musica, ecc. si possono duplicare all’infinito, e trasmettere ovunque ci sia una connessione, a costi tendenti a zero. La cultura così diventa potenzialmente molto più accessibile che in passato. Ma manca qualcosa alla rivoluzione: se un gruppo musicale emergente vuole sopravvivere, se una testata di informazione libera vuole crescere, c’è […]

Carlo Bordoni – Il libro nel mondo digitale: dall’impaginazione elettronica all’e-book

L’editoria elettronica, prima ancora di annunciare la nascita dell’e-book, ha determinato la morte di una figura professionale che era indispensabile alla produzione a stampa: il tipografo grafico-compositore. Già con l’introduzione dei primi Mac l’informatica, fino ad allora tecnologia accessibile solo agli specialisti, cambiava radicalmente il modo di comporre le pagine tipografiche, rendendo possibile l’impaginazione “fai […]