Seminari con argomento: Modellazione 3D, ambienti virtuali

Marco Potenziani – Cultural Heritage, dalla digitalizzazione al Web: nuovi strumenti e possibilità di integrazione online dei contenuti 3D

La disseminazione di contenuti 3D sul Web è divenuta negli ultimi anni un’operazione sempre più diffusa. Fra i settori maggiormente caratterizzati dall’uso di questo innovativo elemento multimediale possiamo certamente annoverare quello dei Beni Culturali, dove accanto agli usi più classici (come quelli tecnici di documentazione, catalogazione e supporto al restauro), stanno sorgendo nuove e preziose […]

Palleschi-Tecniche di Blind Source Separation

Seminario di Cultura Digitale – mercoledì 22 marzo 2017 – Aula Seminari EST – Dip. di Informatica – Università di Pisa – ore 14:00- 16:00 Vincenzo Palleschi (Istituto di Chimica dei Composti Organometallici – CNR) Tecniche di Blind Source Separation per il Recupero di Informazioni Nascoste in Manoscritti, Opere d’Arte, Reperti Archeologici In un manoscritto, […]

Nicolò dell’Unto – Reconstructing the Past: the Use of Virtual Reality in Archaeology

In recent decades, the growth of technological instruments used to document, analyse and communicate information regarding archaeological sites, has affected the way that archaeological and historical information are transmitted and perceived by the community.In particular, the introduction of virtual reality as a tool to represent and explore visual interpretations of the past increases the possibilities […]

Roberto Rosselli Del Turco – Informatica umanistica e(/è) multidisciplinarietà: il caso del progetto Visionary Cross

Quando uno studioso decide di impiegare metodi e tecniche dell’informatica per effettuare una ricerca su uno o più oggetti di area umanistica, in maniera del tutto inevitabile e automatica sta per intraprendere un progetto di tipo multidisciplinare: l’informatica umanistica è multidisciplinare per definizione, su questo non ci sono dubbi. Ma in questo tipo di ricerche […]

Francisco Soler & Marion Lamé – Epigraphy 3D

L’epigrafia digitale ha come scopo quello di esprimere e di rappresentare la conoscenza epigrafica sotto una forma digitale in modo da permettere l’edizione digitale delle fonti primarie storiche di tipo epigrafico. Questo tipo di fonti sono scritte imposte all’individuo, in grado di capirne le convenzioni, in un contesto culturale dato. Le caratteristiche materiali delle epigrafi […]

Matteo Dellepiane, I modelli 3D ad alto dettaglio nei Beni Culturali

Le tecnologie 3D hanno avuto un grande sviluppo negli ultimi 10 anni: uno dei principali campi di applicazione è da sempre il settore dei Beni Culturali. In aggiunta alle tecniche di modellazione manuale, il ventaglio di possibilità nei metodi di acquisizione della geometria permette ormai di bilanciare costi, accuratezza e tempo di acquisizione. Mentre i […]